• ilGolosario 2020

    guide

    Paolo Massobrio

    ilGolosario 2020

    guida alle cose buone d'Italia - ed. 2020

    prezzo di copertina
    25,00 €
    soci club papillon*
    21,50 €
    acquista
  • I Ristoranti de ilGolosario 2020

    guide

    Paolo Massobrio, Marco Gatti

    I Ristoranti de ilGolosario 2020

    Guida ai Ristoranti d'Italia

    prezzo di copertina
    19,50 €
    soci club papillon*
    16,50 €
    acquista
  • Adesso 2020

    guide

    Paolo Massobrio

    Adesso 2020

    366 giorni da vivere con gusto - edizione 2020

    prezzo di copertina
    9,90 €
    soci club papillon*
    8,50 €
    acquista
  • Mondo Caffè

    manuali

    Andrea Cuomo e Anna Muzio

    Mondo Caffè

    Storia, consumo ed evoluzione di un’invenzione meravigliosa

    prezzo di copertina
    18 €
    soci club papillon*
    15.30 €
    acquista
ilGolosario 2020

guide

Paolo Massobrio

ilGolosario 2020

guida alle cose buone d'Italia - ed. 2020
prezzo di copertina
25,00 €
soci club papillon*
21,50 €
acquista

IN SPEDIZIONE DA NOVEMBRE


Con oltre 10 mila segnalazioni IlGolosario 2020 è il best seller di Paolo Massobrio, fondatore del movimento di consumatori Papillon, che da oltre 30 anni attraversa l’Italia alla scoperta di negozi, boutique del gusto, cantine e dei migliori ristoranti d’Italia. 

Questa ventesima edizione, in 960 pagine da sfogliare (e gustare), vanta la presenza di 2.023 produttori di qualità, suddivisi tra microbirrifici, acetifici, torrefazioni, liquorifici, caseifici, salumifici, produttori ortofrutticoli, artigiani del dolce, produttori di confetture e marmellate, apicoltori, produttori di pane e farine, pastifici e riserie, trasformatori di prodotti ittici e produttori di sfiziosità sottovetro.  

Poi ancora 4.443 Botteghe e Boutique del Gusto che costellano il territorio italiano, circa 800 produttori di olio e quasi 3.000 cantine, simbolo della qualità diffusa del vino italiano, con i loro vini top. Ma a contraddistinguere la guida dalle altre in circolazione è l’interattività con il portale IlGolosario.it, che aggiorna quotidianamente la guida con le scoperte di Paolo Massobrio e del suo staff.

IL GOLOSARIO E IL CIBO CHE CI CAMBIA

Quando si arriva ad agosto, da 26 anni ormai, sorge il problema della foliazione: oltre le 1.000 pagine non si può andare, eppure le scoperte che facciamo girando l’Italia in lungo e in largo sono sempre di più. Il Golosario è dunque il racconto fedele del cibo che ci cambia, titolo dell’edizione 2019 di Golosaria a Milano dove ancora una volta abbiamo rappresentato quell’indistinto che si è fatto distinzione. Non sono più attuali i prodotti commodity, ma neppure i negozi che stanno fermi senza leggere i cambiamenti. Tutto cambia velocemente, e in meglio, anche se talvolta qualcuno soccombe. Ma a segnare questo fenomeno di rinascita ci sono tantissimi giovani che hanno scoperto il valore di una tradizione. Leggerete dunque cosa è accaduto nel campo delle farine, delle birre, dei salumi e dei formaggi.

C’è poi una crescita esponenziale del mondo della liquoristica, con l’esplosione dei Gin e dei Vermut. Dietro a ogni prodotto ci sono artigiani che hanno ripreso quel sano rapporto con la terra, in tutti i campi. Ed è questo il livello di distinzione: il territorio. Il Golosario rappresenta dunque la filiera ideale: dal campo al laboratorio al negozio di qualità, fino al consumatore attento che acquista questo libro per farsi guidare nelle proprie scelte.

Questi mondi che compongono la filiera dialogano spesso fra loro, fino alla ristorazione. E sta qui il valore indiscusso di questo libro, ilGolosario, nato quasi per caso, andando a fare la spesa, trent’anni fa, con Giorgio Onesti, che fu il guru delle cose buone d’Italia e che creò un legame fra le botteghe del gusto (da noi battezzate boutique del gusto) e l’origine della produzione. Questa edizione, che annovera tanti spunti di un’alimentazione che ci ha cambiati, è dedicato a Giancarlo Bini, un altro eccezionale food scout, che ci ha lasciati a inizio anno. Lo salutammo nell’ottobre del 2018 a Golosaria, perché quella era la sua casa, come lo è diventata per molti artigiani che raccontiamo, regione per regione, in questa guida essenziale al gusto italiano. Buona lettura!

Paolo Massobrio

PAOLO MASSOBRIO nato a Milano nel 1961, si occupa da circa 30, come giornalista, di economia agricola ed enogastronomia. Collabora ai quotidiani La Stampa, Avvenire e a vari periodici. È direttore responsabile del portale www.ilgolosario.it e della rivista Papillon, nonché autore della guida best seller Il Golosario. 

Tra le altre pubblicazioni edite da Comunica: l’Ascolto del vino, Adesso 365 giorni da vivere con gusto, Amati! volersi bene attraverso il cibo, e il Gatti Massobrio, taccuino dei ristoranti d’Italia.

È direttore della collana “I Libri del Golosario” per Cairo editore.

È fondatore e presidente nazionale del Club di Papillon, collabora a radio e tv ed è giudice nella trasmissione La Prova del Cuoco su Rai 1. Tra i numerosi riconoscimenti, il premio Saint Vincent di giornalismo e la nomina nel Comitato delle Firme di Expo 2015. Ha collaborato al Magazine del Padiglione Italia di Expo 2015. Ogni anno in Golosaria celebra con il collega Marco Gatti il premio Top Hundred, dedicato ai 100 migliori vini d’Italia.